L’arte non conosce frontiere
Zürich | Lugano | Basel | Genève | Bern
29. Marzo – 11. Giugno 2017
big

DisAbility on Stage

Un ponte tra ricerca, teatro, danza e formazione

Il laboratorio teatrale DisAbility on Stage è un progetto pilota che ha lo scopo di promuovere la partecipazione delle persone disabili alla formazione nell’ambito teatrale e della danza in Svizzera. Il progetto si sviluppa in due modelli di collaborazione: da un lato il Master di teatro fisico dell’Accademia Teatro Dimitri a Verscio e del Teatro Danzabile in Ticino (Stage Lab 1), dall’altro un ciclo di studio Bachelor Contemporary Dance della Zürcher Hochschule der Künste in cooperazione con BewegGrund a Berna e Danzabile in Ticino (Stage Lab 2). L’obiettivo è lo sviluppo di un sapere comune nei punti di interazione tra la formazione pratica, il mondo del teatro e della danza che coinvolgono persone disabili nonché la ricerca orientata alla pratica presso la Kunsthochschule.

I risultati artistici e scientifici verranno successivamente trasmessi ad un ampio pubblico in occasione dei festival partner di IntegrART.

Il laboratorio teatrale è integrato nel progetto di ricerca triennale DisAbility on Stage (2015-2018) presso l’Institute for the Performing Arts and Film (IPF) della ZHdK, avviato a settembre del 2015 e finanziato dal Fondo Nazionale Svizzero per la Ricerca (SNF). L’obiettivo è quello di avviare un discorso sulla disabilità presso le Scuole Universitarie d’Arte e le università svizzere e di mettere in pratica i risultati della ricerca.

A tal fine sono rilevanti i seguenti tre studi:

  • lo studio Disabled Bodies in Discourse presso l’Accademia Teatro Dimitri, che indaga l’interazione tra Physical Theatre e il teatro con attori disabili. Il nucleo della ricerca elabora le questioni relative al training teatrale e alle creazioni di attori disabili. Questi elementi vengono approfonditi mediante un workshop di ricerca basata sulla pratica in collaborazione con il Teatro Danzabile.
  • Il sotto-progetto Inszenierungsprozesse im Theater von und mit geistig behinderten Akteur_innen della ZHdK e dell’Università di Basilea è collegato all’esperimento teatrale Freie Republik HORA. Nel quadro del progetto pluriennale di performance, i membri dell’ensemble zurighese Theater HORA curano per la prima volta anche la regia. Questo progetto viene analizzato dal punto di vista artistico, delle scienze teatrali e video-etnografico.
  • Accanto a questo progetto c’è  una ricerca di dottorato dell’Università di Berna, che studia la percezione del teatro di e con attori disabili da parte del pubblico e dei media. Questo lavoro porta il titolo Disabled Theater – Der Beginn von Akzentverschiebungen in der Rezeption.

I laboratori teatrali con la partecipazione di danzatrici e danzatori, nonché attrici e attori, con e senza handicap permettono di applicare e sviluppare i risultati della ricerca in un contesto di formazione.

Maggiori informazioni sono riportate sul blog.

 

Credits laboratori teatrali:

Organizzatore:

Institute for the Performing Arts and Film e BA Contemporary Dance, ZHdK; Accademia Teatro Dimitri, Verscio; Teatro Danzabile; BewegGrund

Responsabile di progetto:

Dr. Yvonne Schmidt, Institute for the Performing Arts and Film, ZHdK

Verscio:

Direzione artistica: Emanuel Rosenberg Attori: Felix Baumann, Sara Bocchini, Stefanie Bolzli, Angela Calia, Adriano Cangemi, Laura Coda Cantù, Elisa Di Cristofaro, Mirjami Heikkinen, Guglielmo Hug, Aida Illic, Miriam Kotlaris, Pierre Lepori, Joelle Petrini, Andres Santos, Morgan Wilson, Daniele Zanella Team di ricerca: Sara Bocchini, Sarah Marinucci, Dr. Demis Quadri

Zurigo:

Direzione artistica: Emanuel Gat Coaching: Emanuel Rosenberg, Susanne Schneider Danzatori: Sophie Annen, Jay Ariës, Sophie Bertschy, Emmy Blein, Giorgia D'Amico, Alice D'Angelo, Giorgia Lolli, Gina Andrea Maag, Selene Martello, Viktorija Semakaité, Antonio Spatuzzi, Dario Theiler, Elisa Scarselli, Joelle Petrini, Miriam Kotlaris, Laura Coda Cantù, Giuseppe Comuniello, Sylvie Chen, Lua Leirner Team di ricerca: Sarah Marinucci, Dr. Yvonne Schmidt

Finanziamento:

Fondo Nazionale Svizzero per la Ricerca Scientifica; Ufficio federale per le pari opportunità delle persone con disabilità UFPD; Fondazione Corymbo; Fondazione Oertli; Fachstelle Gleichstellung & Diversity, ZHdK

Partner:

IntegrART, un progetto di rete del Percento culturale Migros