«It’s a Matter of Perspective» - IntegrART-Simposio 2019

Giovedì, 2 maggio 2019, 16.00-21.40, Gessnerallee Zurigo e Tanzhaus Zurigo
Venerdì, 3 maggio 2019, 10.00-18.00, Gessnerallee Zurigo

Le prospettive delle persone disabili trasformano il mondo dell’arte. Ogni giorno, le persone diversamente abili si confrontano con una realtà che non è fatto a loro misura. Per conquistarsi un posto nel mondo, come è loro diritto, mettono in atto strategie alternative e adeguate tecniche di sopravvivenza.  

L’arte offre la possibilità di valorizzare il potenziale creativo della disabilità sotto molteplici aspetti. Quest’anno il simposio IntegrART intende dimostrare e sperimentare varie strategie, tra cui l’«access aesthetics», vale a dire l’utilizzo di mezzi volti a eliminare le barriere come possibilità creativa oppure l’uso dell’umorismo alimentato dalle personali vicissitudini delle persone disabili.

Tale potenziale creativo solleva inoltre alcune domande culturali più generali: in che modo le diverse prospettive sono in grado di sfidare i sistemi e le strutture esistenti davanti, sopra e dietro al palcoscenico? Come modificano il nostro senso del possibile? Qual è la struttura gerarchica del pubblico, del mondo dell’arte e dell’intero settore culturale, e come smantellare tali gerarchie?

La settima edizione del simposio IntegrART invita a operare un cambio e uno scambio di prospettive a diversi livelli, con gruppi di discussione, tavole rotonde e svariate performance. Un’esposizione e un workshop sollecitano inoltre alla partecipazione attiva, all’interazione con il mondo dell’arte e ad immergersi in quella che è la vita di chi è diversamente abile.

Le lingue ufficiali del convegno sono il tedesco, l’inglese e il francese. La partecipazione è gratuita. Trovate sul presente sito il programma completo e il modulo d’iscrizione al simposio in francese, tedesco e inglese.